CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

Premessa: Le presenti condizioni generali di vendita si applicano integralmente ad ogni conferma d’ordine e o fornitura stipulata dall’Abicom srl – Roma (d’ora in avanti il “Fornitore”), salvo deroghe particolari scritte, valide per il singolo ordine. In caso di discordanza le condizioni generali di vendita prevalgono sulle eventuali condizioni di acquisto del cliente. Qualora una qualunque disposizione contenuta nelle presenti Condizioni Generali di Vendita, risulti non valida, illegittima o non applicabile, le rimanenti disposizioni contenute nelle presenti condizioni rimarranno pienamente in vigore. Il conferimento dell’ordine scritto di acquisto comporta l’accettazione integrale delle presenti condizioni generali di vendita.

Consegna: Il temine di consegna indicato sulla conferma d’ordine è assolutamente indicativo e pertanto non costituisce condizione essenziale del contratto di vendita.

Listini: I listini esposti alla data annullano e sostituiscono tutti i precedenti dello stesso settore e possono essere variati senza preavviso in qualsiasi momento.

Prezzi: I prezzi esposti possono essere variati, senza obbligo di preavviso, ad insindacabile giudizio del Fornitore ed in special modo qualora aumentino i costi dei prodotti sia all’origine, sia per modifiche delle tariffe dei trasporti o delle spese ad esse inerenti, sia per natura fiscale, per i rapporti di cambio con le valute estere, per qualsiasi altra causa e daranno diritto al Fornitore di aumentare in proporzione il prezzo delle merci anche quando esista un preciso impegno contrattuale. I prezzi non includono l’I.V.A. od ogni altro aggravio fiscale in genere, anche se decretato durante l’esecuzione del contratto.

Condizioni di Pagamento: Il pagamento, comunque e dovunque la merce risulti contratta, venduta, consegnata e fornita deve essere effettuato direttamente al domicilio del Fornitore per contanti alla consegna, salvo diretta indicazione scritta, nella forma e nei termini specificati. In caso di ritardo o irregolare pagamento, trascorsi 8 (otto) giorni dalla scadenza convenuta, il cliente è costituito in mora ed il Fornitore è esonerato dal prestare la garanzia sui prodotti forniti e avrà diritto:

  •          Di sospendere immediatamente e senza alcuna formalità le forniture relative a tutti gli ordini in corso del medesimo cliente, anche se dipendenti da altri contratti
  •          Di spiccare tratta per l’ammontare delle fatture scadute.
  •          Di esigere l’immediato ed integrale pagamento del credito o di averlo in altro modo garantito.

Eventuali contestazioni di uno o più partite di merce non legittimano il cliente a sospendere i pagamenti ai sensi o per gli effetti di cui all’ articolo 1462 del codice civile.

Resa: L’eventuale assicurazione della merce viaggiante dovrà essere espressamente richiesta dal cliente e a sue spese. La resa della merce si intende sempre franco magazzino del Fornitore, I.V.A. esclusa. Il termine di consegna indicato sulla conferma d’ordine è assolutamente indicativo e pertanto non costituisce condizione essenziale del contratto di vendita, in nessun caso quindi potranno essere posti a carico del Fornitore danni diretti e/o indiretti per ritardata consegna. Il ritardo nella consegna non legittima l’acquirente ad annullare in tutto o in parte il contratto salvo approvazione scritta da parte del Fornitore. Le consegne possono essere frazionate. Reclami e contestazioni per rotture o mancanza materiali rispetto al documento di consegna (DDT o Fattura) dovranno pervenire al Fornitore per scritto entro gg. 8 (otto) dalla data di ricevimento merce da parte del cliente. Decorso tale termine senza che siano pervenuti reclami al Fornitore, la merce si intenderà regolarmente ricevuta ed accettata. La merce viaggia a rischio e pericolo del cliente, eventuali danni o smarrimenti della stessa non danno luogo in nessun caso a risarcimento danni. Ogni reclamo contro il vettore dovrà essere fatto dal cliente a suo nome e per suo conto anche nel caso in cui il vettore sia stato scelto dal Fornitore.

Esonero di Responsabilità: Stipulato il contratto il Cliente si assume l’onere di essere a conoscenza di tutte le limitazioni legali e le norme di sicurezza relativo all’impiego dei prodotti ricevuti. E’ esclusa pertanto ogni responsabilità del Fornitore per ogni e qualsiasi danno diretto o indiretto causato a persone o cose dall’impiego dei prodotti forniti. E’ esclusa ogni responsabilità del Fornitore sulla fornitura sui supporti magnetici contenenti software sia da lui prodotto che rivenduto. E’ esclusa ogni responsabilità del Fornitore per la descrizione tecnica contenuta nel listino prezzi in quanto può essere soggetta a cambiamenti.

Garanzia: La garanzia degli apparecchi elettrici, motori, è quella d’uso delle case costruttrici e non copre guasti dovuti a imperizia nel montaggio, nella manutenzione o qualora vengano effettuate arbitrariamente da parte del cliente manomissioni o modifiche oppure quando il cliente non sia in regola con i pagamenti. Non sono inoltre coperti da garanzia, guasti imputabili a rotture meccaniche, corto circuiti, incendi, fulmini od altro evento indipendente da difetto intrinseco. Il riconoscimento della garanzia è a insindacabile giudizio del Fornitore e non potrà produrre alcuna responsabilità o richiesta danni. Il Fornitore si impegna a far riparare tutti gli eventuali difetti da costruzione che si manifestano durante il periodo di garanzia fissato in mesi 24 (ventiquattro) dalla data di vendita. Sono a carico del cliente tutte le spese accessorie che si rendessero necessarie per procedere alla riparazione in quali, ma non esclusivamente: porto, imballo, imposte, ecc.. Le parti risultate guaste e sostituite in garanzia restano di proprietà del Fornitore. La riparazione viene eseguita senza preventivo, salvo specifica richiesta del cliente. Eventuali preventivi non impegnano in forma definitiva potendosi verificare durante la lavorazione imprevisti che possono variare in più o in meno il costo ipotizzato. Tutti i preventivi sono resi a titolo oneroso per il cliente, di conseguenza nel caso di mancata accettazione verranno addebitate le spese di ricerca guasto. Trascorsi 180 gg. Dalla data di riparazione, se la riparazione stessa non verrà ritirata, sarà posta in vendita. Le riparazioni sono coperte da 60 giorni di garanzia solo sulle parti sostituite. E’ esclusa qualsiasi responsabilità del centro di assistenza per eventuali danni provocati a qualsiasi titolo per il fermo dell’apparecchio presso il nostro laboratorio causati dalla mancanza delle parti di ricambio e/o ritardi nelle consegne da parte dei Produttori.

Varie: Tutti i marchi esposti nel presente listino sono da intendersi solo a titolo esemplificativo. L’utilizzazione effettiva di ogni marchio è diritto esclusivo dei soggetti aventi diritto. E’ vietata la riproduzione anche parziale del proprio listino qualsiasi sia la destinazione d’uso.

Foro Competente: Per le controversie che dovessero insorgere nell’esecuzione del contratto di fornitura, sarà competente il Foro di Roma.